martedì 10 gennaio 2012

Torta "Va pensiero"


La ricetta x la base:
In una ciotola mischia 2 uova grandi intere, 100 g di olio di semi, un cucchiaino raso di sale, un cucchiaino di estratto di vaniglia, 2 cucchiaini di bicarbonato ,un cucchiaino di lievito per dolci e 200 ml di caffè freddo (ci vorrebbe lo Starbucks )
Ora unisci nell'ordine 350g di zucchero, 85g di cacao amaro ed infine aggiungi, alternandoli, 250g di farina e 220 g di latte.
Il composto è piuttosto liquido, è normale, e non girarlo troppo
Versa negli stampini e cuoci a 180 e cuoci per 20-23 minuti.

( l'ho fatta in uno stampo grande diametro 24 cm)

la farcitura (ottima)

250 gr di philadelfia
80 gr di burro
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
300 gr di zucchero a velo

lavorare philadelfia, burro morbido(non a pomata)
zucchero e vaniglia, bisogna lavorare a spuma fino a che diventi un composto bianco e montato (tipo panna) se e' troppo lento si puo' aggiungere altro zucchero a velo.

x la glassa di copertura:



250 gr di cioccolato bianco
250 gr di panna liquida
2 fogli di colla di pesce

Far bollire la panna per un attimo, aggiungere il cioccolato a pezzi e farlo sciogliere, meglio togliere dal fuoco il ciocco rischia di impazzire.
A parte ammollare in acqua fredda la gelatina, strizzarla e unirla al cioccolato ma solo dopo sciolto e dopo aver spento il fornello.
Far intiepidire prima di versarla sulla torta.


Assemblare:

Ho tagliato la torta in due dischi, ho usato un cerchio per assemblarla, ho eliminato il bordo un po' croccante tenendolo da parte.
Ho messo attorno l'acetato, quindi ho adagiato il primo disco, ho spalmato sopra la crema di philadelfia e sopra ho sbriciolato un po' di croccante(comprato) ho adagiato il secondo disco e sopra ho versato la glassa al cioccolato.
Ho messo in frezeer per una decina di minuti affinche' la glassa solidificasse.
Nel frattempo ho preparato le decorazioni.

Nessun commento:

Posta un commento