mercoledì 11 gennaio 2012

Dolci fiori fritti

E' una pasta molto leggera, si scioglie in bocca, molto delicata.
Non si ammosciano ma restano croccanti, la pasta si presta anche a fare ottime chiacchiere o anche i cannoli con la crema pasticcera(cilentani).



Ricetta dei "Fiori fritti"

7 tuorli d'uovo
3 cucchiai di zucchero
350 gr di farina
1 bicchierino di rum
20 gr di burro fuso
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di lievito pane angeli
olio di arachidi x friggere

per farcire crema pasticcera aromatizzata al limone
e amarene sciroppate

Impastare insieme la farina, le uova, lo zucchero, il liquore, in lievito, il burro fuso e il pizzico di sale.
Per ottenere i fiori bisogna stendere la pasta, (io l'ho stesa al numero 5 della macchina imperia) ricavare 3 fiori di 3 diverse grandezze, i lati dei petali vanno incisi a 1 cm dal centro e vanno sovrapposti appiccicandoli con dell'albume d'uovo.
Friggere in abbondante olio caldo, quindi spolveerare di zucchero a velo, farcirli al centro con crema pasticcera e guarnire con amarena sciroppata.


la mia ricetta x la crema pasticcera
4 tuorli d'uovo
120 gr di zucchero
30 gr di farina
30 gr di amido di mais
500 ml di latte intero
aroma di limone(scorza grattata)

Nessun commento:

Posta un commento