martedì 10 gennaio 2012

Bimbo in fasce



Un dolce che mi preparava mamma da piccola
E' un rotolo in effetti, con la particolarita' di avere la pasta biscotto di due colori, la crema lo stesso e poi il biscotto centrale intinto nel liquore alchermes

Ingredienti per la pasta biscotto:
6 uova
130 gr di zucchero
150 gr di farina
30 gr di cacao amaro
1 pizzico di sale


Ingredienti per la crema:
4 tuorli
120 gr di zucchero
20 gr di amido di mais
40 gr di farina
500 ml di latte
1 fialetta di essenza di vaniglia
150 gr di cioccolato alle nocciole

Inoltre:
1 pacchetto di savoiardi
un po’ di alchermes
200 ml di panna da montare


Procedimento

Montare i tuorli con lo zucchero fino a renderli molto spumosi e chiari, incorporare la farina setacciata amalgamando con un cucchiaio di legno, dall’alto verso il basso.
A parte montare a neve ferma i bianchi con un pizzico di sale, incorporarli ai tuorli procedendo con una spatola, con movimento dall’alto verso il basso, questo per evitare di sgonfiarli.
Rivestire di carta forno precedentemente bagnata e strizzata, una placca da forno e versarvi l’impasto conservandone un po’ in cui incorporerete il cacao setacciandolo, in fine con questo impasto al cacao fate un secondo strato sul precedente bianco.
Infornare a 200° per 15 minuti, in forno precedentemente riscaldato.
Sfornate, staccare la carta forno, e avvolgere subito in un canovaccio, in questo la pasta prende subito la forma di un rotolo.


Preparare la crema:
battere con una frusta i tuorli con lo zucchero, aggiungere la farina, e a filo il latte bollente.
Porre sul fuoco e far addensare continuando a mescolare.
Appena pronta togliere dal fuoco e dividerla in due parti, in una parte aggiungere 150 grammi di cioccolato alle nocciole, nella restante parte la fialetta di vaniglia, far raffreddare.


Preparazione:
stendere la pasta biscotto, spennellare leggermente con l’alchermes diluito con poca acqua.
Montare la panna, dividerla in due parti e aggiungerla un po’ nella crema al cioccolato e il resto nella crema chiara.
Spalmare la pasta, prima con la crema bianca e subito sopra con la crema al cioccolato.
Al centro del rotolo fare una fila di savoiardi bagnati prima nell’alchermes, sistemarli a mo’ di treno su tutta la lunghezza del rotolo, ovviamente nel senso in cui si procederà ad arrotolare.
Arrotolare, avvolgere in carta forno o stagnola e porre in frigo per diverse ore, meglio tutta la notte.
Tirare fuori il rotolo dal frigo, spolverare di zucchero a velo e servire tagliato a fette

Nessun commento:

Posta un commento