martedì 17 gennaio 2012

Panini morbidi per buffet

 
sono panini morbidi e si prestano a essere farciti si dolci che salati, credo sia una ricetta di Rossana di Gennarino prettamente per i panini, io invece da quando l'ho sperimentata ci faccio anche le pizzette.
Inoltre lo stesso impasto e' ottimo anche per panettone gastronomico, danubio, angeliche salate, o rotoli salati in genere.

Il cestino e' fatto invece con una pasta all'aceto
.

Panini Dolci o salati da colazione, buffet, ecc.
250 ml di acqua bollente
115 gr. di zucchero (per i salati come in questo caso solo 30 gr di zucchero)
55 gr. di burro a pezzetti
-----------------------------------------------------------------------
18 gr. di lievito di birra fresco o 7 gr. di lievito disidratato
1 cucchiaino di zucchero
50 ml di acqua tiepida
-----------------------------------------------------------------------
2 uova
1/2 cucchiaio di sale
850 gr. di farina di forza circa (o manitoba del supermercato)
-----------------------------------------------------------------------
Burro fuso per spennellare q.b.



Unire I primi tre ingredienti nella ciotola dell’impastatrice e lasciar riposare una decina di minuti. Burro e zucchero si scioglieranno e la temperatura dell’acqua’, chiaramente diminuira’.
A parte, mescolare il livito, i 50ml di acqua ed il cucchiaino di zucchero. Aspettare che cominci a fermentare ed aggiungere agli ingredienti gia’ nella ciotola dell’impastatrice
Aggiungere le uova e mescolare per amalgamare (1 min. circa- velocita’ media)
Con l’impastatrice in movimento, aggiungere gradualmente la farina ed il sale fino ad ottenere un impasto molto morbido e non troppo asciutto.
Trasferire l’impasto sul piano di lavoro e lavorare a mano per una decina di minuti.
Dividere l’impasto in due e formare due pagnotte tonde.
Coprire, far riposare per una mezz’ora, poi dividere ogni pagnotta in otto porzioniu e formare I panini.
Porre I panini gia’ formati su una teglia foderata con carta da forno e far lievitare fino a che raddoppino in volume.
Portare il forno a 180 gradi
Spennellare i panini con il burro fuso ed infornare. La cottura varia molto da forno a forno, I panini a fine cottura dovranno essere ben dorati.
Se si desidera una crosta piu’ morbida, si possono spennellare con ancora un po’ di burro fuso appena tirati fuori dal forno.


Ps. sono dei panini che mantengono la morbidezza anche il giorno dopo, io li faccio e li congelo per l'occorrenza, lo steso le pizzette.
Ottimi per un picnic Cilentano

Nessun commento:

Posta un commento