sabato 21 gennaio 2012

Cornetti veloci veloci

prima di ricoverarmi, sono facili, leggeri e veloci e il risultato e' ottimo.
Senza sfogliatura sorprendentemente vengono sfogliati, inoltre il giorno dopo restano belli morbidi, io quando li faccio poi li congelo dopo cotti appena freddi, chiusi in sacchetti da frezer.

devo dire che prima di ricoverarmi me ne sono fatta una scorpacciata...


L'interno, questo farcito di crema pasticcera.

La ricetta dei Cornetti

550 gr manitoba
200 gr farina 00
150 gr di uova intere
110 gr di zucchero
1 cucchiaio colmo di miele di acacia
1 cubetto di lievito di birra
200 ml di latte
130 gr di olio di riso
aroma vaniglia
5 gr di sale

mettere nell’impastatrice le farine e lo zucchero meno un cucchiaino.
Sciogliere il lievito in un po’ del latte a disposizione in cui prima avremo sciolto il miele e un cucchiaino di zucchero, attendere 10 minuti affinche’ schiumi quindi aggiungerlo alla farina e avviare l’impastatrice a velocita’ 1(ken) con la foglia, aggiungere le uova,un attimo dopo il resto del latte, il sale e la vaniglia, far raccogliere l’impasto attorno alla frusta quindi piano piano aggiungere l’olio, farlo assorbire.
Staccare la foglia e continuare la lavorazione con il gancio posizionando a velocita’ 1,5, far impastare per circa 15/20 minuti.
Sigillare la ciotola con pellicola e mettere in un luogo tiepido a lievitare per circa un’ora o comunque fino al raddoppio.
Stendere la pasta in un rettangolo e ritagliare dei triangoli isosceli alla base dei quali mette un cucchiaino di crema o marmellata, avvolgere e mettere a lievitare su una placca da forno rivestita di cartaforno, pennellare con acqua e latte in parti uguali, al raddoppio (circa un’ora) pennellare con un mix di latte e tuorlo d’uovo e infornare a 180/190° per circa 15 minuti (forno ventilato)





un triangolo non perfetto va bene uguale




 
qui appena arrotolati e pennellati di latte

Nessun commento:

Posta un commento