domenica 15 gennaio 2012

Cannoli con crema al limone Cilentano



Ancora cannoli ma stavolta diversi, questi sono la perfezione, io fino a che non l'ho raggiunta non mi fermo.
Questi sono molto piu' morbidi, e si mantengono morbidi anche il giorno dopo (se durano) Sono come i bomboloni.



Ingredienti:
350 gr di farina manitoba
50 gr di zucchero
2 uova
15 gr di lievito
60 gr di burro morbido
1 patata media( 120 gr) lessa
70 ml di latte
1 pizzico di sale
buccia di limone grattata
olio di semi di arachidi per friggere


Fare un lievitino con il latte appena tiepido un cucchiaino di zucchero, il lievito e 3 cucchiai di farina, coprire e far lievitare una mezz'oretta.
Mescolare insieme la farina, labuccia di limone grattata, lo zucchero e il sale, aggiungere le uova leggermente sbattute, quindi unire il lievitino e la patata passata al setaccio, iniziare a impastare, aggiungere il burro morbido, incordare.
Lavorare per almeno 10 minuti se usate l'impastatrice(per il ken velocita' 1,5) se impastate a mano di piu'.
Coprire l'impasto con della pellicola e mettere in un luogo tiepido(forno con luce accesa) deve lievitare fino al raddoppio.(circa un'ora)
Riprendere l'impasto e tagliarne piccoli pezzi, fare dei cordoncini e avvolgerli attorno alle canne, mettere a lievitare di nuovo , quando saranno ben gonfi(volume raddoppiato) friggerli in olio ben caldo ma non bollente.
Scolare su carta assorbente, quindi rotolateli nello zucchero semolato misto a cannella, appena freddi farcire di crema.

Nessun commento:

Posta un commento