domenica 22 gennaio 2012

Torta cioccolato e cardamomo



Ho fatto alcune sostituzioni e ho aggiunto degli aromi che accoppiati hanno reso questo dolce molto .... Friccicarello (spiritoso)

Il consiglio e' di non spolverarlo di zucchero a velo ma servirlo con un ciuffo di panna o meglio ancora di ganache bianca alla vaniglia.



La ricetta base e' questa


100 gr burro (morbido)
120 gr. zucchero
3 tuorli + 3 albumi a neve
100 gr  cioccolato bianco
140 gr mandorle sbucciate e tritate finemente
5/6 bacche di cardamomo tritate
5/6 scorzette di arancia candite (fatte da me) a pezzetti molto piccoli
se non avete la scorza candita usate scorza d'arancia grattata

Montare burro con zucchero e fino a che diventi soffice e spumoso, aggiungere quindi i tuorli poco alla volta. Aggiungere ora la cioccolata (precedentemente sciolta a bagnomaria con un cucchiaio di latte e lasciata intiepidire), le mandorle tritate, aggiungere anche scorzette e cardamomo a questo punto e infine gli albumi a neve, mescolando con cautela.
Versare in tortiera o pirofila precedentemente imburrata e infarinata (per celiaci amido di mais o carta forno). Infornare in forno caldo a 200°C e cuocere per 15-18 minuti. All'interno deve restare leggermente umida. Spolverizzare con zucchero a velo e tagliare a quadratini. E' ottima anche il giorno dopo.
Ho usato una teglia da cm 24x24

Nessun commento:

Posta un commento