domenica 22 gennaio 2012

La Pastiera di grano

Dolce tradizionale di Pasqua, in realta' ora lo si fa tutto l'anno.
Secondo la nostra tradizione (del mio paese) vanno fatte il giovedi' Santo perche' poi si portano a benedire in chiesa la sera insieme ai taralli bolliti.




La ricetta

per la crema di grano:


1 vasetto di grano cotto,
300 ml di latte intero
una noce di burro o strutto



Per la crema:


6 tuorli (conservando gli albumi)
30 gr di amido di mais
30 gr di farina 00
150 gr di zucchero
 500 ml di latte


Per la crema di ricotta:

700/ 500 gr di ricotta
300 gr di zucchero

fior d'arancio qb
3 uova
80 gr di cedrocandito
80 gr di arancia candita
zeste di arancia grattata qb
essenza di vaniglia qb


1) si mette in una pentola il grano con una noce di burro e 300 ml di latte e si fa cuocere lentamente fino ad asciugare, quindi si fa raffreddare.

2)  si fa una crema pasticcera con i tuorli(conserva gli albumi) lo zucchero,  l' amido di mais, il latte, si fa raffreddare.

3) setacciare la ricotta, aggiungi lo zucchero, 2 fialette di essenza di fior d'arancio, 80 gr di cedro candito e arancia,  la scorza grattata di un arancia, essenza di vaniglia
Aggiungere al composto di ricotta la crema raffreddata e il grano raffreddato amalgamando bene.

4) preparare la frolla e metterla in frigo a riposare per almeno mezz'ora.

5) a parte montare gli albumi e aggiungerli ai composti crema di ricotta e crema pasticcera prima amalgamati insieme,  amalgamare bene.




Per la frolla:

700gr di farina
350 gr di burro
2 cucchiai colmi di strutto
200 gr di zucchero
2 tuorli + 1 uovo intero
1 pizzico di sale
zeste grattuggiata di limone



si imburrano e infarinaro gli stampi, si rivestono di frolla stesa(i bordi alti) si riempiono di composto, quindi si fanno le strisce, si infornano a 170° per circa 1 ora, devono venire belle colorate un dorato scuro.

Nessun commento:

Posta un commento